#18: Lady Lilith [2 di 2]
Federico Memola